OneDrive – Configurazione e primo accesso

OneDrive – Configurazione e primo accesso !
Guida valida per OneDrive e OneDrive for business.

Cosa è OneDrive?

OneDrive è il servizio cloud Microsoft che connette l’utente a tutti i file. Consente di archiviare e proteggere i file, condividerli con altri e accedervi ovunque vi troviate da tutti i dispositivi. Quando usi OneDrive con un account fornito dall’azienda, viene chiamato OneDrive for Business.

Tutti i file archiviati in OneDrive o OneDrive for Business sono privati, a meno che non si decida di condividerli.
È possibile condividere file e cartelle con i colleghi in modo da poter collaborare ai progetti.

Oppure creare gruppi o teams per la condivisione di cartelle, file, chat, siti aziendali ed altro.




Configurazione e primo accesso

Solo 2 prerequisiti:

1. Avere un account Microsoft attivo

Assicurarsi di avere un account Microsoft attivo ed avere a disposizione la password, spesso l’account Microsoft è quello utilizzato per effettuare l’accesso al pc.
Se non ne avete uno potete crearlo da qui

2. Avere OneDrive installato sul pc

ConfigOneDrive00

Solitamente OneDrive è già preinstallato su tutti i pc con Windows 10.
Click su start e digita: OneDrive.
Dovrebbe apparire un’applicazione con il logo della doppia nuvoletta blu
Se così non fosse è possibile scaricarlo da questo link


Aprire l’applicazione OneDrive ed iniziare con la configurazione.

Inserire l’indirizzo email del vostro account Microsoft

OneDrive - Configurazione e primo accesso

Vi verrà chiesto se si tratta di un indirizzo Personale o Aziendale o istituto di istruzione.
Se l’account vi è stato fornito dall’azienda per cui lavorate o dalla scuola scegliere: Aziendale o istituto di istruzione. altrimenti selezionare Personale.

Non preoccupatevi di fare la scelta sbagliata, in caso d’errore Microsoft non troverà il vostro account e non procederà con la configurazione.

Ora inserire la password del proprio account Microsoft.

Ad accesso effettuato ci sarà mostrato questo messaggio, in cui ci mostra dove sarà posizionata la cartella di OneDrive per la sincronizzazione.

Di default il percorso è:

C:\Users\Nome.Cognome\OneDrive
OneDrive - Configurazione e primo accesso

Click su avanti. La configurazione è terminata.
Ora inizierà la fase di sincronizzazione (se nel OneDrive erano già presenti file o cartelle).


Aprire la cartella OneDrive

Sarà possibile accedere alla cartella di OneDrive da:

  • Esplora risorse: sulla sinistra ci sarà un link diretto alla vostra cartella OneDrive.
  • Barra di Windows: nell’area delle applicazioni click sull’icona di OneDrive, quindi apri cartella.

I file che saranno copiati o spostati o inseriti nella cartella di OneDrive o in una delle sottocartelle, verranno immediatamente sincronizzati (sui server di Microsoft). 

 Accanto ai file apparirà un’icona che indica lo stato di sincronizzazione del file o della cartella.

In fase di Sincronizzazione
Sincornizzato correttamente
Errore di sincronizzazione (ad esempio quando si è senza una connessione)
Documento o cartella in cloud, l’elemento non è presente sul nostro pc, quello che si vede è un link al documento in cloud. Doppio click sul documento ed esso verrà scaricato sul pc e sarà pronto all’uso.


Interfaccia Web e Mobile

Al momento del nostro primo accesso, effettuato con la configurazione appena conclusa, abbiamo attivato anche l’interfaccia web di OneDrive.

Accederci è molto semplice. Nella barra di windows nell’area delle applicazioni click sull’icona di OneDrive, quindi Visualizza Online.

Si aprirà il nostro browser predefinito mostrandoci l’interfaccia web dei nostri file caricati in OneDrive.Per accedere da altri device via web basta effettuare l’accesso al portale oneDrive di Microsoft: https://onedrive.live.com/about/it-it/signin/ 


Per quanto riguarda il mobile, l’applicazione ufficiale di OneDrive è disponibile sia per Apple sia per Android




Cartelle condivise e sincronizzazione

È possibile gestire e sincronizzare cartelle condivise. La guida è disponibile nell’articolo: Sincronizzare Cartelle Condivise OneDrive



Rispondi