Versioni sui file in Google Drive

In Google Drive è possibile visualizzare e tornare alle versioni precedenti dei file salvati.
Sia per tutti i tipi di file, sia per le applicazioni di casa Google (Fogli, Documenti e Presentazioni)

Per tutti i tipi di file

Raggiungere il file in Google drive. Click su di esso con il tasto destro del Mouse -> Selezionare  Gestisci Versioni…
gDoc1
Si apre una finestra in cui è possibile vedere tutte le versioni precedenti del file. Inoltre è possibile Scaricare, Salvare una vecchia versione o eliminare una versione obsoleta.
gDoc2

Applicazioni della Suite Google

Per le applicazione di casa Google la questione è diversa, non solo si può risalire alle vecchie versioni, ma si andranno ad analizzare le singole modifiche, le si vedranno evidenziate, accompagnate dalle informazioni di data e utente che ha eseguito la modifica: mostrate sul lato destro dello schermo.
Dopo aver aperto un file con una delle applicazioni Google tra Fogli, Documenti e Presentazioni. Click su File -> Cronologia Versioni -> Vedi la cronologia delle versioni
(oppure Ctrl + Alt + Maiusc + H)
gDoc3
La visualizzazione verrà modificata mostrando nella barra a destra tutto lo storico delle modifiche con: Data, Ora, Nome Utente che ha apportato la modifica.
Sulla colonna a destra, click sulla data della quale si vuol visionare il documento.
Se Visualizza modifiche in fondo alla colonna (indicato ora dalla freccia in rosso) è selezionato: i campi modificati durante la versione corrente verranno evidenziati: come per l’esempio sotto “nuova riga”.
gDoc5
Nell’esempio abbiamo visto solo revisioni fatte automaticamente da Google.
È inoltre possibile salvare le revisioni, mostrando solo le “versioni con nome“, per evitare di averne troppe e/o revisioni con modifiche poco significanti.
Questa opzione la si attiva / disattiva sempre nella colonna a destra, spostando il selettore in altro.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: